Gozzi lontani

febbraio 29, 2012 § 1 Commento

Sguardi perduti su gozzi lontani

come pensieri repressi

Voci che scivolano sulle onde

come sogni inespressi

Gomiti appoggiati su ringhiere marce di salsedine

Rimpianti elaborati dagli addii

Sigarette bruciate a rincorrere volute di fumo.

Quante separazioni , partenze, ritorni

Nel naso il tuo profumo , nelle orecchie il suono delle tue parole,

nella bocca il gusto del tuo bacio reso amaro dalle lacrime.

Abbracci veloci per non lasciar spazio alle emozioni

Spazi riempiti di solitudine, emozioni rubate , sguardi vuoti.

Cambiare per non soffrire, soffrire per non cambiare.

Ripartire per vivere l’ansia del sentirsi solo,

una vita rammendata dai ritorni in attesa degli strappi delle partenze.

Le tenebre si spargono lentamente sul mare ,

sui gozzi si accendono le lampare come falene nella notte.

Con la lingua sento il sale sulle mie labbra,

la stretta al  mio cuore si allenta

la mente si apre in un sorriso

ora sono a casa.

Dove sono?

Stai visualizzando gli archivi per febbraio, 2012 su 10sigarette.