A viso aperto

maggio 9, 2017 § Lascia un commento

 

 

mare in porto


Mi piacerebbe raccontarti a viso
aperto, fuori da questo villaggio
troppo silenzioso, ma cresce
la lontananza cresce il tempo
e lascia granelli di zucchero
sul fondo della tazza.

Aggancio alla memoria foglie
di vite, qualche alberello ancora
da piantare, rammento il ridere
quella follia che benedico
poi il sale sulle labbra, il fiato corto.

Però se chiudo gli occhi
posso salvarmi, torno a cercarmi là
su quella sigaretta mai fumata.

(Nazim Hikmet)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo A viso aperto su 10sigarette.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: