Come il vento

dicembre 27, 2018 § 2 commenti

 

In una pozzanghera

Il vento ha cambiato direzione, soffia deciso e

non è più tempo di lasciare parole in giro, mentre taci…
e quando taci muovi la testa senza troppi giri di giostra,
come un ritornello che è destino,
ed inizia e poi finisce come nelle favole, come nei film,
come la vita quando disconosce e partorisce
senza troppo rimestarci dentro…

come la grandine che picchia su un tetto di lamiera con toni da burrasca  che ti rintrona la mente..che non ti fa pensare a niente

che non sia “quando la smette?”

come pioggia che fa risorgere il nulla che cerca inutilmente riparo
e bagna in ogni dove, senza riguardo, senza traguardo
perché stasera mi manca proprio un giro feroce d’aria
per cambiare il senso di quel guardarti senza consenso…

di un non senso che sembra ti prenda in giro….
un giro pieno di parole che sottende al prossimo io,
ed al tempo… a quella coltre di umorali sensazioni che ti fanno vera,
vita inconfutabile, coperchio inidoneo di un troppopieno
che non contiene e poi tracima, immancabile, irrefrenabile …
sino alla prossima tu!

Dove sono?

Stai visualizzando gli archivi per dicembre, 2018 su 10sigarette.